REFERENDUM COSTITUZIONALE CONFERMATIVO 20-21 SETTEMBRE 2020

REFERENDUM  COSTITUZIONALE  20-21 SETTEMBRE 2020

Testo del quesito del referendum:

 «Approvate il testo della legge costituzionale concernente"Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.240 del 12 ottobre 2019?»

Operazioni di voto:

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 7 alle 23 di domenica 20 settembre e dalle 7 alle 15 di lunedì 21 settembre. Lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura delle urne.
Per votare serve la tessera elettorale, oltre a un documento d'identità che rientri in una di queste categorie: «carta d'identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato dalla pubblica amministrazione;  tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia, purché munita di fotografia e convalidata da un Comando militare, tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale,  purché munita di fotografia».

Protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020:

Per quanto riguarda l'accesso dei votanti, è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione quali: evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5°C:

non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Per tali ragioni, il Comitato tecnico Scientifico non ritiene necessaria la misurazione corporea durante l'accesso ai seggi.

Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l'uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all'accesso al seggio (es rappresentanti di lista), in coerenza con la normativa vigente che ne prevede l'uso nei locali pubblici.

Nei seggi che prevedono più sezioni elettorali, al fine di evitare la formazione di assembramenti, si ribadisce l'opportunità di prevedere aree di attesa all'esterno.

Al momento dell'accesso nel seggio, l'elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l'elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l' identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto, è consigliata una ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.


NORME ANTI COVID

Gli elettori saranno ammessi ad esprimere il loro voto solo se muniti di mascherina.
All'ingresso della sede del seggio ed al suo interno saranno predisposti gli erogatori di gel disinfettante per le mani.

 

FAC-SIMILE-SCHEDA DI VOTO

 

RISULTATI DELLA CONSULTAZIONE

Affluenza alle urne

Risultato della consultazione